Passa ai contenuti principali

American Horror Story - Hotel

Dopo l'assenza di una settimana in questi lidi, causa il caldo soffocante di questa roventissima estate, che sembra non voler mai passare, bene o male le serie tv continunano ad essere presenti sullo schermo del mio pc.
In due settimane ne ho viste addirittura cinque, sto ancora finendo di vedere Homeland e Dexter, che verranno recensite in settimana.
Allora, , eccocci dunque a recensire la quinta stagione di American Horror Story Hotel.
Spacchiamo il capello in quattro,. e dico subito che è l'annata peggiore del format creato da Ryan Murphy e Brad Falchuck.
Per quanto mi riguarda, secondo me è meglio che si conclude in fretta questa serie tv, per non scadere ulteriormente nel patetico.
Com'è Hotel è da buttare via?
E' prolissso, è pesante, ed è pallosissimo, e soprattutto non è pauroso.
Motivo? C'è troppa carne al fuoco, tra vampiri, fantasmi e serial killers, Ryan Murphy e il suo socio Brad Falchuck non sanno che pesci pigliare.
E quindi?
Non bastano un po' di scene gore e splatter per farmi venire i brividi nella pelle.
Guardate mi sto spaventando di più con il nuovo Twin Peaks, e i suoi Woodsmen, che con questa stagione deludente.
La storia fa acqua da tutte le parti, persino gli elementi pro lgbt sono patetici, inoltre sono messi così alla rinfusa, senza nessuna sensibilizzazione  a riguardo.
Ma poi diciamocelo, pur essendo gay friendly - assolutamente a favore di matrimonio e adozione gay, compresa procreazione con utero in affitto - ho trovato un po' pedanti i messaggi di solidarietà a favore della comunità lgbt, se vuoi mettere messaggi a favore, fa che siano incisivi, che lanciano messaggi chiari e non ambigui, che facciano riflettere lo spettatore.
Esattamente come succede in Glee.
Serie che adoro, e che torna la prossima settimana con la quinta stagione.
Senza contare che ho fatto una fatica enorme a finirla tutta questa stagione.
E pensare che sono solamente dodici episodi.
Va bene che vi devo dire, le idee scarseggiano, spero che almeno Roanoke sia migliore di questa.
Roanoke arriva la prossima settimana, mi auguro con tutto il cuore di ritrovare fiducia in questa serie tv, sperando che faccia ritornare Jessica Lange, anche se mi sembra più una utopia il suo ritorno nella serie, io non perdo la speranza.
AHS Hotel, per me è bocciato senza ombra di dubbio.


Commenti

  1. Il più brutto forse no, ma certamente il più inutile e soprattutto il meno pauroso ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Boomstick Awards 2017

E adesso tocca a me premiare col boomstick, innanzitutto ringrazio il sempre affezionatissimo Pietro Saba World che mi premia sempre, in ogni occasione, compreso questo boomstick awards, e anche il mitico Cassidy del magnifico blog La Bara Volante che anche lui mi ha regalato questo boomstick quest'anno, e sono a quota 5 dal 2014 ad ora.
Ecco le regole del boomstick ;)

1- I premiati sono 7, né uno di più, né uno di meno, non sono previste menzioni d'onore.
2- I post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi, a mo di consolazione.
3 - I premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. E' sufficiente addurre un pretesto, o più di uno, se ne avete.
4 - E' vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite.
Per chi non rispetta le regole c'è il temuto (ma anche tentatore) bitch please award quindi occhio!


Oooh una volta terminata la presentazi…

Ciclo Horror Stories - Johnny Frank Garret's Last World

Non vi preoccupate, sono sempre qui, e il ciclo horror stories, non è ancora andato in vacanza, l'ultimo appuntamento è per giorno 19, per ora la rubrica va avanti.
Questo Johnny Frank Garrett's Last Word si presenta subito con il chiaro intento di dare allo spettatore un horror con le persecuzioni dello spirito di un condannato a morte...e ci riesce almeno fino a un certo punto.

Cineclassics - Tutti Insieme Appassionatamente

Non vi preoccupate, ci sono ancora oggi, e per l'occasione recensisco uno dei classici che per un motivo e un altro ho recuperato quest'anno: si tratta del bellissimo film Tutti insieme appassionatamente.

I Compari

Ho il piacere di cominciare una speciale rassegna dedicata al regista Robert Altman di cui la settimana scorsa ho iniziato a vedere diversi film, e, per cominciare, questa sarà una settimana tutta dedicata a lui; dalla prossima settimana l'appuntamento sarà ogni weekend.
Come primo film ho scelto di recensire I Compari con Warren Beatty e Julie Christie.

Arma Letale 4

Eh si, dopo tre capitoli strepitosi, eccocci arrivati alla quarta e ultima - finora - puntata della saga Arma Letale.
Quarto episodio che, purtroppo non ha lasciato nulla di particolarmente memorabile, anche se devo dire che pur con tutti i suoi difetti mi è piaciucchiato.
E qui i nostri stanno per diventare rispettivamente Martin papà e Roger nonno, e si portano appresso il fido Leo Getz, - mitico Joe Pesci, che come spalla dei protagonisti fa scappare sempre qualche bella risata - e addirittura il genero di Roger, quasi marito della figlia che sta a sua volta per diventare papà anche lui.