Gabrielle - Un amore fuori dal coro

Questo è un film meraviglioso.
Un opera che va contro i pregiudizi e che è da vedere assolutamente.
Gabrielle è una ragazza malata, la sua malattia è la sindrome di Williams, in pratica ha un ritardo mentale, ma tutto questo non le toglie la voglia di avere una vita normale accanto a Martin, il ragazzo di cui si innamora.
Incoraggiata dalla sorella troverà ad osteggiarla la madre di Martin, che non la reputa adatta a stare con suo figlio.

Un film emozionante, cos'altro dire di questa opera?
Prima di tutto ve lo consiglio  vivamente di vedere perchè è molto toccante, poi perchè i due attori sono bravissimi, la storia in se ragazzi è impossibile che non vi  faccia commuovere o emozionare.
La forza vitale di questa ragazza che non si ferma di fronte ai suoi limiti colpisce al cuore.
Intenso, profondo, unico davvero sorprendente, e la regista ci fa sentire un pò come questa eroina forte e fragile allo stesso tempo, chi di noi non si è sentito come Gabrielle almeno una volta nella vita? Io sicuramente, non so voi...
A parte il fatto che il film va visto per una serie di motivi, la lotta ai pregiudizi, e gli ostacoli da superare, la forza interiore della protagonista è un uragano straripante di felicità ed entusiasmo per la vita che è impossibile non rimanere conquistati.
Cos'altro dire?
Guardatelo e poi mi dite se ho fatto bene a consigliarvelo.
Voto: 9


Commenti